Vaccinazione anti Covid-19



Azienda ULSS4 Veneto Orientale

Prenotazione vaccinazione Covid-19

Vaccinazioni Bambini - Consulta le informazioni utili

Consulta le FAQ - Domande e risposte

Call center Vaccinazioni anti-Covid-19

Tel. 0421 227879

da lunedì al sabato: 08.00 - 14.00

Mail: vaccinazionecovid@aulss4.veneto.it

Stato di avanzamento campagna vaccinale

Modalità di accesso all'offerta vaccinale

La campagna vaccinale anti-COVID-19 è organizzata dalla azienda ULSS 4 sulla base della pianificazione ministeriale e regionale e delle dosi che vengono rese disponibili settimanalmente.

Il Vaccino anti-COVID-19 è somministrato gratuitamente ai cittadini su adesione volontaria alla vaccinazione.

Le modalità di invito e prenotazione alla vaccinazione variano a seconda della categoria di persone chiamata alla vaccinazione (età anagrafica, categoria professionale, ecc.): con lettera invito in cui sono riportati luogo, data e ora dell'appuntamento, oppure attraverso l’auto prenotazione nel portale dedicato. Per alcune categorie è previsto l'accesso libero senza appuntamento.

Le vaccinazioni saranno effettuate nei Centri Vaccinali di Popolazione (CVP) appositamente allestiti a:

In occasione della prima vaccinazione sarà programmato l'appuntamento per la seconda somministrazione, se prevista nel ciclo vaccinale.

Nel giorno della vaccinazione si raccomanda di:

  • portare la tessera sanitaria;

  • portare il foglio di anamnesi pre vaccinale, possibilmente compilato, (allegato alla lettera di invito insieme a alla nota informativa);

  • rispettare la sede e l'orario indicati nell'invito (per non creare assembramenti non sarà possibile accedere alla struttura prima di 15-20 minuti dell’orario dell'appuntamento);

  • indossare indumenti comodi, che consentano l’agevole scopertura del braccio su cui verrà fatta la vaccinazione;

  • indossare correttamente la mascherina chirurgica;

  • mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone.

Nel caso fosse necessario farsi accompagnare, sarà consentito l’accesso al centro di vaccinazione per un solo accompagnatore.

Nel caso non fosse possibile presentarsi nell’orario indicato è possibile accedere alla sede di vaccinazione anche in un altro orario ma nella stessa giornata.

Organizzazione attuale della campagna vaccinale

4^ DOSE - (2^ DOSE BOOSTER) PROGRAMMAZIONE E PRENOTAZIONE

La 4^ dose (2^ dose booster) è attualmente raccomandata per le seguenti categorie:

La 4^ dose viene effettuata quando sono trascorsi almeno 120 giorni (4 mesi) dalla 3^ dose.

Sono esclusi dalla vaccinazione le persone che hanno contratto il virus SARS-CoV-2 dopo la somministrazione delle 3^ dose.

La vaccinazione è effettuata su appuntamento, prenotando la vaccinazione (clicca qui), ma può essere richiesta anche al proprio medico di medicina generale.

Per la vaccinazione scaricare e compilare (se possibile) il modulo di consenso ed il raccordo anamnestico (clicca qui).

Consulta la pagina dedicata alla Campagna Vaccinale (link) per conoscere i giorni e gli orari di apertura dei Centri di Vaccinazione di Popolazione.


1^ DOSE

  • Vaccino Nuvaxoid (NOVAVAX): la vaccinazione si effettua presso i Centri Vaccinali di Popolazione solo prenotando la vaccinazione (clicca qui).

  • Altri vaccini: L’accesso è libero dalle 12.30 alle 14.00 nei giorni e negli orari di apertura dei Centri di Vaccinazione di Popolazione.

Consulta la pagina dedicata alla Campagna Vaccinale (link) per conoscere i giorni e gli orari di apertura dei Centri di Vaccinazione di Popolazione.


2^ DOSE - PROGRAMMAZIONE E PRENOTAZIONE

La 2^ dose verrà programmata al momento della somministrazione della 1^ dose, di norma dopo 21 giorni (vaccino Pfizer e Novavax) o 28 giorni (vaccino Moderna).

Al momento della somministrazione della prima dose è possibile concordare con l’operatore una data diversa da quella prevista per la seconda, purché cada nell’intervallo di tempo raccomandato.

Se si vuole prenotare la seconda dose non programmata telefonare allo 0421 227879 - da lunedì al sabato, 08.30 - 13.30


3^ DOSE - PROGRAMMAZIONE E PRENOTAZIONE

Dose booster (3^ dose)

La dose booster è una dose di rinforzo della protezione immunitaria contro il virus del COVID-19. Dal 10 gennaio 2022 la dose booster può essere somministrata dopo che siano trascorsi almeno 4 mesi (120 giorni) dalla conclusione del ciclo primario, come di seguito descritto:

  • n. 2 dosi di vaccino;

  • n. 1 dose per chi ha ricevuto il vaccino Janssen;

  • Infezione da virus (COVID-19) ed effettuazione di una successiva dose di vaccino anti COVID-19 nei tempi previsti;

  • n. 1 dose di vaccino anti COVID-19 e successiva infezione da virus contratta dopo il 14° giorno dalla somministrazione del vaccino.

Il vaccino utilizzato è esclusivamente un vaccino ad mRNA (Pfizer o Moderna) qualsiasi sia stato il tipo di vaccino utilizzato per il ciclo di base.

Attualmente la dose booster viene somministrata alle persone con età ≥ di 12 anni.

Per la vaccinazione scaricare e compilare (se possibile) il modulo di consenso ed il raccordo anamnestico (clicca qui).

Consulta la pagina dedicata alla Campagna Vaccinale (link) per conoscere i giorni e gli orari di apertura dei Centri di Vaccinazione di Popolazione.


Dose addizionale (4^ dose) per le persone con marcata compromissione della risposta immunitaria

Per le persone con condizioni che determinano marcata compromissione della risposta immunitaria è fortemente raccomandata la 4^ dose di vaccino, che rappresenta la dose booster, essendo la 3^ dose ricevuta dose addizionale a completamento del ciclo primario.

La dose booster permettere di assicurare un adeguato livello di protezione immunitaria contro il COVID-19 nelle persone che hanno un sistema immunitario compromesso per cause legate alla patologia di base o a trattamenti farmacologici.

La somministrazione della 4^ dose prenderà avvio dal prossimo 1° marzo.

Le condizioni che necessitano della 4^ dose addizionale sono:

  • trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva; trapianto di cellule staminali ematopoietiche (entro 2 anni dal trapianto o in terapia immunosoppressiva per malattia del trapianto contro l’ospite cronica); attesa di trapianto d’organo;

  • terapie a base di cellule T esprimenti un Recettore Chimerico Antigenico (cellule CAR-T);

  • patologia oncologica o onco-ematologica in trattamento con farmaci immunosoppressivi;

  • mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure;

  • immunodeficienze primitive (es. sindrome di DiGeorge, sindrome di Wiskott-Aldrich, immunodeficienza comune variabile etc.);

  • immunodeficienze secondarie a trattamento farmacologico (es: terapia corticosteroidea ad alto dosaggio protratta nel tempo, farmaci immunosoppressori, farmaci biologici con rilevante impatto sulla funzionalità del sistema immunitario etc.);

  • dialisi e insufficienza renale cronica grave;

  • pregressa splenectomia;

  • sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) con conta dei linfociti T CD4+ < 200cellule/μl o sulla base di giudizio clinico.

Le persone che appartengono a questa categoria hanno accesso libero alla vaccinazione, senza appuntamento.

Consulta la pagina dedicata alla Campagna Vaccinale (link) per conoscere i giorni e gli orari di apertura dei Centri di Vaccinazione di Popolazione.

E’ utile portare documentazione medica riguardo alla situazione sanitaria che determina immunodepressione.


VACCINAZIONE DEI BAMBINI 5-11 ANNI

Il Ministero della Salute raccomanda fortemente la vaccinazione dei bambini di età compresa tra i 5 e 11 anni.

I vaccini sono somministrati presso i Centri di Vaccinazione di Popolazione oppure presso l'ambulatorio del Pediatra di Famiglia (clicca qui, per consultare l'elenco)

L’accesso ai Centri di Vaccinazione è libero nei giorni ed orari dedicati alla vaccinazione dei bambini.

Per conoscere le giornate e gli orari delle sedute vaccinali dedicate ai bambini Consulta la pagina dedicata alla Campagna Vaccinale.

Per saperne di più, consulta il documento informativo: Info vaccini anti covid Bambini (clicca qui).

I pediatri di famiglia sono disponibili per le informazioni necessarie per la vaccinazione dei bambini.


VACCINAZIONE A DOMICILIO

Il servizio di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) provvederà alla vaccinazione a domicilio per le persone allettate o che hanno gravi difficoltà di deambulazione oppure per le persone costrette a casa perché a rischio di forme gravi di COVID se contagiate. Per richiedere l'intervento inserire i propri dati nel seguente modulo (clicca qui).


VACCINAZIONE TURISTI E NON RESIDENTI

I turisti e i non residenti possono richiedere la vaccinazione presso i centri di Vaccinazione di Popolazione della ULSS4.

Per informazioni e prenotazioni telefonare al n. verde 800 46 23 40

Nuovo vaccino Nuvaxoid (NOVAVAX)

Si comunica che il Ministero della Salute con nota n.3824 del 22.02.2022 (Circ. Ministero della Salute n. 3824 del 22.02.2022, link) ha incluso nel programma di vaccinazione anti COVID-19 il nuovo vaccino "proteico" adiuvato Nuvaxoid (Novavax).

Tale vaccino ha indicazioni solo per il ciclo primario a partire dai 18 anni.

Il ciclo primario si compone di 2 dosi distanziate da almeno 21 giorni l'una dall'altra.

Questo vaccino non può essere utilizzato per la dose booster (3^ dose). Inoltre non può essere utilizzato per completare il ciclo primario iniziato con un altro prodotto vaccinale.

Le modalità di somministrazione, le indicazioni e le controindicazioni (ipersensibilità al principio attivo o ad un eccipiente) sono le medesime degli altri vaccini antiCOVID attualmente in uso.

La somministrazione di tale vaccino prenderà avvio il 1° marzo.

Certificazione digitale di esenzione dalla vaccinazione COVID-19

In quali casi viene rilasciata

La certificazione di esenzione viene rilasciata nel caso in cui la vaccinazione stessa venga omessa o differita per la presenza di specifiche condizioni cliniche documentate, che la controindichino in maniera permanente o temporanea. (Circ. Ministero della Salute n. 35309 del 4.08.2021, link)


Chi rilascia il certificato digitale di esenzione

Sono autorizzati al rilascio del certificato digitalizzato di esenzione dalla vaccinazione anti-COVID-19:

  • I medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta esclusivamente per i loro assististi

  • I medici vaccinatori del Dipartimento di Prevenzione

  • I medici USMAF (Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera del Ministero della salute) e medici SASN (i Servizi di Assistenza Sanitaria al personale Navigante).


Validità certificati di esenzione in formato cartaceo

I certificati di esenzione già emessi in formato cartaceo hanno validità fino al 28.02.2022. prima di quella data devono essere riemessi in formato digitale dai medici autorizzati (vedi sopra).


Come fare la richiesta al Dipartimento di prevenzione

  1. Modulo di richiesta
    Inviare il modulo, scaricabile da questo link, debitamente compilato a vaccinazionecovid@aulss4.veneto.it con oggetto “RICHIESTA ESENZIONE VACCINAZIONE ANTI-COVID”

  2. Documentazione da allegare al modulo

Documentazione clinica relativa alla motivazione della richiesta dell’esenzione (referti di esami di laboratorio e/o indagini diagnostiche, referti di consulenze specialistiche, lettera di dimissione, verbale accesso al Pronto Soccorso, ecc.)

OBBLIGO VACCINALE ULTRACINQUANTENNI E SANZIONE PECUNIARIA

Il DL n. 44/2021, modificato dal DL n. 1/2022, convertito con modificazioni dalla Legge n.18/2022, ha esteso l’obbligo di vaccinazione per la prevenzione dell’infezione da SARS-CoV-2 agli ultracinquantenni. Nello stesso decreto è stata prevista l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria di 100 euro per i soggetti di cui agli articoli 4, 4-bis, 4-ter e 4-quater, che a far data dal 1° febbraio, non risultino in regola con gli obblighi vaccinali.

Il Ministero della Salute, avvalendosi di Agenzia delle entrate-Riscossione, trasmette ai soggetti inadempienti una “Comunicazione di avvio del procedimento sanzionatorio” (art. 4-sexies, comma 4 del DL n. 44/2021, convertito con modificazioni dalla Legge n. 76/2021).  

Le persone residenti nel territorio della Azienda ULSS 4 che a seguito della Comunicazione di avvio del procedimento sanzionatorio per inottemperanza all’obbligo vaccinale da parte della Agenzia delle entrate-Riscossione, necessitano di comunicare all’azienda ULSS l’eventuale certificazione relativa al differimento o esonero dalla vaccinazione antiCOVID o altra ragione di assoluta e oggettiva impossibilità, devono trasmettere la documentazione relativa al Servizio Igiene e Sanità Pubblica, attraverso una delle seguenti modalità:

  • Scrivere all’indirizzo mail vaccinisanitari.sisp@aulss4.veneto.it, riportando i dati anagrafici e un numero di cellulare per essere contatti, allegando tutta l a documentazione utile.

  • Consegnare la documentazione utile agli sportelli aperti al pubblico del Servizio Igiene e Sanità Pubblica, presso la sede di Portogruaro (Ex-SILOS) o sede di San Donà di Piave, in via Trento 17, aperti dal lunedì al venerdì, dalle 8.10 alle 12.30.

Per ulteriori informazioni consulta la sezione dedicata nel portale dell'Agenzia delle Entrate -Riscossione (link)

DOCUMENTI

COLLEGAMENTI