Campagna vaccinale

Programma attività vaccinale

Di seguito la programmazione settimanale delle sedute vaccinali:

Categorie di priorità della campagna vaccinale

Il Ministero della Salute ha definito il Piano strategico nazionale per la vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19 e ha delineato le priorità tenendo conto delle raccomandazioni internazionali ed europee.

Con le indicazioni ad interim del 24-03-2021 il Ministero ha aggiornato le categorie target prioritarie e le fasi della campagna vaccinale, considerato che a livello regionale è in fase di completamento la fase 1 (è in corso la vaccinazione dei soggetti di età superiore a 80 anni) e che sulla base delle prime indicazioni sull’utilizzo del vaccino a vettore virale è stata avviata la vaccinazione di alcune categorie prioritarie originariamente previste in fase 3.


Le categorie prioritarie in base all’età e alla presenza di condizioni patologiche sono le seguenti:

  • Categoria 1. Elevata fragilità (persone estremamente vulnerabili; disabilità grave);

  • Categoria 2. Persone di età compresa tra 70 e 79 anni;

  • Categoria 3. Persone di età compresa tra 60 e 69 anni;

  • Categoria 4. Persone con comorbidità di età minore di 60 anni, senza quella connotazione di gravità riportata per le persone estremamente vulnerabili;

  • Categoria 5. Resto della popolazione di età inferiore a 60 anni.

Sono inoltre considerate prioritarie le seguenti categorie, a prescindere dall’età e dalle condizioni patologiche, quali:

  • Personale docente e non docente, scolastico e universitario, Forze armate, di Polizia e di soccorso pubblico, servizi penitenziari e altre comunità residenziali.


Tenendo conto delle priorità così definite potranno procedere in parallelo:

  • La vaccinazione dei soggetti over-80 e dei soggetti con elevata fragilità (e dove previsto dei familiari conviventi, caregiver, genitori/tutori/affidatari;

  • Il completamento della vaccinazione delle categorie ricomprese nella fase 1, promuovendo la vaccinazione nei soggetti che non hanno ancora aderito alla campagna;

  • Il completamento della vaccinazione del personale docente e non docente, scolastico e universitario, delle Forze armate, di Polizia e del soccorso pubblico, dei servizi penitenziari e altre comunità residenziali;

  • La vaccinazione dei soggetti di età compresa dai 70 ai 79 anni e , a seguire, quella dei soggetti di età dai 60 ai 69 anni.


Per ulteriori dettagli sulla definizione delle categorie vedi il documento Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19


L'aggiornamente rispetto alle categorie di persone che possono prenotare e la modalità di accesso alla vaccinazione è riportato nella pagina Prenotazione vaccinazione Covid- 19